Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

La guerra civile spagnola

Ricorrono il 18 luglio 2016 gli 80 anni dall'inizio della guerra civile spagnola, combattuta tra i repubblicani e i falangisti di Francisco Franco. Il 18 luglio 1936, infatti, la sollevazione delle forze reazionarie contro il governo repubblicano, fresco vincitore nelle elezioni del febbraio, si estese dalle zone coloniali del Marocco spagnolo (dove era iniziata il giorno prima) alla Spagna metropolitana, cioè continentale.

Cominciò così un conflitto terribile, che si concluderà solo nel marzo del 1939, con la vittoria dei primi, consegnando così il paese alla dittatura franchista che durerà fino al 1975. Un conflitto spietato, costato ben 600.000 morti. Una guerra che, per i suoi contenuti ideologici (fascismo vs antifascismo), per la partecipazione di potenze esterne antagoniste (come URSS da un lato e Germania e Italia dall'altro) e per i metodi estremamente brutali usati da ambo le parti, risultò una sinistra anticipazione della Seconda guerra mondiale e della sua 'guerra totale' . 

E' il caso, ad esempio, del bombardamento indiscriminato della cittadina di Guernica compiuto dell'aviazione tedesca, intervenuta in supporto alle forze di Franco. 

Per ricordare quella tremenda pagina della storia spagnola ed europea, Rai Storia ha realizzato questo Speciale composto di 10 video sul conflitto, presentati in ordine cronologico.