Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Auguri Pippo Baudo


Pippo Baudo festeggia 80 anni e Rai Cultura per l'occasione dedica uno speciale allo storico presentatore delle tv italiana. Nato a Militello in Val di Catania il 7 giugno 1936, entra in Rai nel 1960 dopo un provino alla presenza di Antonello Falqui e Lino Procacci. Conduttore di trasmissioni che fanno parte della storia della tv come Canzonissima e Domenica In e di ben 13 edizioni del Festival di Sanremo. Oltre 50 anni di carriera attraversando la cultura e lo spettacolo, intervistando molti dei grandi volti della tv, del teatro e del cinema, dando spazio ai libri, alla musica e ai grandi eventi storici con i game show della sera, il salotto della domenica pomeriggio e le prime serate del sabato. La sua voce, la sua presenza nelle case degli italiani in questi decenni fanno di Pippo Baudo l'indiscusso padrone di casa della tv.


Molti i contributi video e fotografici che si potranno vedere nello speciale: i suoi esordi con la sigla e una gallery dedicata al suo primo successo televisivo Settevoci del 1966 (50 anni quest'anno), di cui non è rimasta nessuna registrazione Rai. Le interviste a personaggi della cultura e del cinema come François Truffaut e Fanny Ardant in una Domenica in del1982, all'artista, mimo e coreografo britannico Lindsay Kemp, ma anche lo storico scherzo fatto a Mike Bongiorno con Alberto Lupo e Corrado nella famosa trasmissione Teatro 10 del 1972. E poi dal Fantastico 7 del 1986 la presentazione del giovane trio Lopez, Marchesini, Solenghi. Tanti altri i nomi presenti nello speciale che hanno accompagnato la carriera di Pippo Baudo e la nostra tv: la Carrà, Sordi e Verdone, Tognazzi...

Rai Storia celebra gli 80 anni di Pippo Baudo con un itinerario inedito nella sua biografia:

Pippo Baudo, la cultura si fa spettacolo (di Enrico Salvatori, 2016) in onda martedì 7 giugno ore 21.30 su Rai Storia.