Seguici    
 
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

Il Risorgimento e la sua memoria


Crispi

Il siciliano Francesco Crispi (1818-1901) fu garibaldino prima dell'Unità d'italia e poi due volte Presidente del Consiglio tra il 1887 e il 1891 e poi tra 1893 e il 1896, quando si dovette definitivamente dimettere in seguito alla disfatta coloniale di Adua. Fu uno dei grandi promotori della spedizione dei Mille del 1860, tanto che alla vigilia dell'impresa Garibaldi stesso gli scrisse in una lettera:  "Voi solo mi incoraggiate ad andare in Sicilia, mentre tutti gli altri me ne dissuadono".