Seguici    
 
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

Il naufragio dell`Andrea Doria



Era una delle navi più belle dell`epoca, di certo la più lussuosa. La prima nave ad avere a bordo tre piscine aperte, una per ogni classe (prima, cabina e turistica) e una delle prime ad avere l`aria condizionata in tutti i locali abitati, sia dei passeggeri che dell`equipaggio. Il 25 luglio del 1956, in allontanamento dalla costa di Nantucket e diretta a New York, la nave svedese Stockholm della Swedish America Line speronò il fianco dell`Andrea Doria. Quasi tutti i passeggeri sopravvissero (morirono 46 passeggeri dell`Andrea Doria e 6 della Stockholm), ma la nave, con una fiancata completamente squarciata, si coricò su un fianco e affondò dopo 11 ore, la mattina di giovedì 26 luglio 1956, davanti alle coste statunitensi. L`Andrea Doria fu l`ultimo grande transatlantico ad affondare prima che l`aereo si imponesse come mezzo di trasporto per le lunghe traversate dell`Oceano Atlantico [via TheEsotericCuriosa].