Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 
Crash - Una violenza di genere

Crash - Una violenza di genere

Esiste una violenza di genere? E la parola femminicidio è giusto adoperarla? C’è una ragione che porta alla violenza? Crash vuole dare una risposta a queste domande dedicando la ...

Volere votare

Volere votare

1946: le donne votano e vengono votate per la prima volta in Italia. A settant'anni dal ritorno delle votazioni amministrative e dal referendum Monarchia- Repubblica, ripercorriamo ...

La rivolta di Birkenau

La rivolta di Birkenau

A Birkenau elementi di due Sonderkommandos si ribellano alle SS. Uccidono tre soldati nazisti e distruggono un forno crematorio con esplosivo ottenuto grazie alla collaborazione ...

Cosa vedere in TV: appuntamenti dal 3 al 9 Settembre

Cosa vedere in TV: appuntamenti dal 3 al 9 Settembre

Maria Montessori

Maria Montessori

Nella sua vita, Maria Montessori ha sfidato le convenzioni aprendo la strada a un nuovo radicale sistema di educazione che ha rivoluzionato l’istruzione infantile. Tenace, coraggiosa, ...

Burkini. Il vestito della religione

Burkini. Il vestito della religione

Il burkini è un costume da bagno che copre interamente il corpo, lasciando liberi viso, mani e piedi. Servirebbe a permettere alle donne islamiche di andare in spiaggia secondo le ...

Scritto, Letto, Detto”: Bruno Vespa

Scritto, Letto, Detto”: Bruno Vespa

 Solar Mamas

Solar Mamas

L'ospite di Jacopo Zanchini per approfondire il documentario Solar Mamas è Emma Bonino, Vicepresidente del Senato della Repubblica. Direttori del documentario: Mona Eldaief eJehane ...

Italiani - Tina Anselmi. La grazia della normalità

Italiani - Tina Anselmi. La grazia della normalità

E’ la prima personalità ad avere, in vita, a ricevere l’omaggio di un francobollo, emesso dalle Poste Italiane, a settanta anni dal del voto alle donne ricordata in questo modo: ...

Uomini e donne a Capaci e a via D’Amelio. La scorta di Borsellino

Uomini e donne a Capaci e a via D’Amelio. La scorta di Borsellino

Il 19 luglio 1992, Paolo Borsellino muore in via D’Amelio. Alle 16:58 una Fiat 126 imbottita di tritolo esplode uccidendo, oltre al giudice, i cinque agenti di scorta: Emanuela Loi, ...