Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 
La disfatta di Caporetto

La disfatta di Caporetto

Ore due di notte. Da un bunker dell’alta valle dell’Isonzo parte una cannonata. E’ l’inizio della battaglia di Caporetto, la più grande delle disfatte mai subita dall’esercito italiano. ...

Vittorio Veneto

Vittorio Veneto

Con il passaggio del comando supremo da Cadorna a Diaz, dopo la disfatta di Caporetto, tra il novembre del 1917 e il febbraio del 1918, l’esercito italiano viene ricostruito e riorganizzato, ...

Armando Diaz e la Battaglia di Vittorio Veneto

Armando Diaz e la Battaglia di Vittorio Veneto

Il 4 novembre 1918 si concludeva per l'Italia la Prima guerra mondiale. Dieci giorni prima, 41 Divisioni italiane - affiancate da una Divisione francese e una britannica - erano ...

Intervista a Carlo Cadorna

Intervista a Carlo Cadorna

“Il tempo e la storia” ha ascoltato una voce particolare sulla figura del Generale Luigi Cadorna, quella del nipote, Carlo Cadorna, colonnello dell’esercito in pensione. All’inizio ...

Pio Rossi, il diario di un pittore

Pio Rossi, il diario di un pittore

Da un baule impolverato, dopo cento anni, esce fuori un piccolo tesoro della Grande guerra: un diario di un soldato pittore, che dal fronte dipinge bozzetti e annota avvenimenti. ...

La controffensiva antiaustriaca. Da Caporetto a Vittorio Veneto

La controffensiva antiaustriaca. Da Caporetto a Vittorio Veneto

Il 4 febbraio 1875 nasceva a Trento Cesare Battisti, tra le massime figure dell'irredentismo italiano. Catturato dall'esercito austro-ungarico nel 1916, fu impiccato per alto tradimento ...

La battaglia dell`Isonzo. Da Caporetto a Vittorio Veneto

La battaglia dell`Isonzo. Da Caporetto a Vittorio Veneto

Nella Villa Carraria di Cividale del Friuli, un attore legge i carteggi che i generali Luigi Cadorna e Luigi Capello e il colonnello Pietro Badoglio si scambiarono alla vigilia della battaglia ...

La guerra delle parole

La guerra delle parole

Alla fine del 1917 Armando Diaz, succeduto a Cadorna, inaugura il cosiddetto Servizio P: si era resa più che mai urgente l’esigenza di una capillare e persuasiva opera di propaganda ...

Luca Comerio. L`uomo con la macchina da presa

Luca Comerio. L`uomo con la macchina da presa

Luca Comerio, cineasta ufficiale della Grande Guerra e prima ancora della guerra in Libia, ha ripreso alcune tra le immagini più suggestive del primo conflitto mondiale. Raccontare ...

Vittorio Emanuele Orlando, la forza della prudenza

Vittorio Emanuele Orlando, la forza della prudenza

È passato alla storia come il “Presidente della Vittoria”, perché sostituì Cadorna con Diaz dopo l’amara sconfitta di Caporetto, risollevando così le sorti del Paese fino a condurlo ...