Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

RESTA SEMPRE AGGIORNATO
 

Giornata internazionale per l`eliminazione della discriminazione razziale

Giornata internazionale per l`eliminazione della discriminazione razziale

Il 21 marzo si celebra la Giornata Internazionale per l'eliminazione della discriminazione razziale (in inglese, International Day for the Elimination of Racial Discrimination). A istituirla sono state le Nazioni Unite, nel 1966, scegliendo quella data in ricordo del massacro di Sharpeville, che si ebbe in SudAfrica il 21 marzo 1960, quando la polizia bianca aprì il fuoco su una folla di cittadini neri che protestavano contro una misura di segregazione razziale imposta ai loro danni (una legge che imponeva loro di esibire un lasciapassare se fermati dalla polizia in un’area riservata ai bianchi), uccidendone ben 69 e ferendone altri 180. Il massacro fu pubblicamente condannato dall'ONU e rivelò alla comunità internazionale i metodi brutali con cui veniva mantenuto il regime di apartheid in SudAfrica.

Le discriminazioni razziali erano e sono tuttora molteplici, in molti parti del Pianeta. Di qui l'esigenza di contrastarle, anche a livello politico e culturale con questa ricorrenza. Per l'occasione, Rai Storia ha realizzato questo Speciale Web, con alcuni video che documentano il razzismo del recente passato, che ricordano gli individui che hanno lottato più coraggiosamente contro esso, e su alcune riflessioni su come contrastarlo ancora oggi.

Sempre il 21 marzo, la programmazione tv del canale Rai Storia includerà, alle ore 18, 'La lunga marcia dei diritti civili', tratta dalla serie sui 'Grandi discorsi della storia', che è inclusa anche in questo Speciale.

 

“Detesto la discriminazione razziale in tutte le sue manifestazioni. L’ho combattuta per tutta la mia vita; la combatto adesso, e continuerò a farlo fino alla fine dei miei giorni”. (Nelson Mandela)

 

Mandela: un’icona del XX secolo

Mandela: un’icona del XX secolo

Nasce Nelson Mandela. Leader dell’African National Congress, guida per anni la lotta contro l’apartheid, il regime di segregazione razziale imposto alla popolazione nera del Sud Africa. Nel 1964 viene condannato all’ergastolo con l’accusa di alto tradimento. Liberato nel 1990, nel 1994 viene eletto ...

Leggi tutto

La lunga marcia dei diritti civili

La lunga marcia dei diritti civili

Dal discorso che ha segnato l'affermazione del diritto di uguaglianza fra bianchi e neri in America, l' “I have a dream” di Martin Luther King a Washington nel 1963, a quello del presidente Lyndon Johnson per l'approvazione al Congresso del Civil Rights Act nel 1965, che dichiarò illegali le disparità ...

Leggi tutto

Biko il leader anti-Apartheid

Biko il leader anti-Apartheid

Nasce Stephen Bantu Biko attivista sudafricano anti-apartheid. Nel 1970 fonda il Black Consciousness Movement (“movimento per la coscienza Nera“), un movimento sorto dall'angoscia e dalla frustrazione degli africani colti, che si vedono preclusa ogni libertà a causa della segregazione razziale dominante. ...

Leggi tutto

Biko assassinato in carcere

Biko assassinato in carcere

Muore a soli 30 anni Stephen Biko, attivista sudafricano assassinato brutalmente nella sua cella dalla polizia del regime sudafricano dell’apartheid. Nato a King William’s Town, Stephen Biko frequenta la facoltà di Medicina dell’Università di Natal, da dove viene espulso perché accusato di risvegliare ...

Leggi tutto

La shoah e gli italiani

La shoah e gli italiani

Gli “italiani, brava gente” capaci di aiutare gli ebrei persino all’interno dei campi di concentramento, come nel caso del lavoratore che salvò la vita a Primo Levi ad Auschwitz, e gli italiani autori delle persecuzioni, quelli delle Leggi Razziali fin dal 1938. Buoni o cattivi davanti alle persecuzioni? Una ...

Leggi tutto

Mandela libero

Mandela libero

Dopo 27 anni, si riaprono le porte del carcere per Nelson Mandela, leader dell’antiapartheid in Sudafrica. Mandela è l’eroe della lotta contro il razzismo, un esempio per l’Africa e per il mondo intero, premio Nobel per la pace nel 1993. 

Leggi tutto

L’America razzista. Bianchi neri in USA.

L’America razzista. Bianchi  neri in  USA.

La questione afroamericana è sempre stata la spina nel fianco degli Stati Uniti d’America, il lato oscuro che ha accompagnato la crescita della più grande democrazia occidentale. Il popolo nero è stato sotto il giogo della schiavitù prima, della segregazione razziale poi, e ancora oggi subisce le conseguenze ...

Leggi tutto

Rosa Parks, paladina dei diritti civili

Rosa Parks, paladina dei diritti civili

A Montgomery, in Alabama, l’afroamericana Rosa Parks si rifiuta di cedere il posto sull'autobus ad un uomo bianco. Rosa e’ arrestata e condannata per aver violato le leggi di segregazione razziale della città. Il gesto della donna innesca un boicottaggio dei mezzi pubblici che dura ben 381 giorni. La ...

Leggi tutto

Martin Luther King

Martin Luther King

4 aprile del 1968 Martin Luther King viene ucciso da un colpo di fucile mentre era affacciato al balcone del Lorraine Motel di Memphis, in Tennessee. L’omicidio a soli trentanove anni dell’uomo che rappresentava la guida del movimento antirazziale per il riconoscimento dei diritti civili suscitò ...

Leggi tutto

Il razzismo contro gli italo-americani. Storie dell`emigrazione

Il razzismo contro gli italo-americani. Storie dell`emigrazione

Il regista Alessandro Blasetti (Roma, 1900-1987) firma questo contributo sulla storia dell’emigrazione italiana negli Stati Uniti. Le testimonianze dirette di alcuni italoamericani documentano le prime difficoltà incontrate: alle condizioni di disagio materiale si univano le discriminazioni, anche in ...

Leggi tutto