Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

RESTA SEMPRE AGGIORNATO
 

Addio a Gianfranco Bettetini

Addio a Gianfranco Bettetini

Scomparso oggi a Milano a ottantatré anni, Gianfranco Bettetini è stato uno dei più importanti semiologi italiani. Ha fondato l’Istituto di Scienze della Comunicazione e dello Spettacolo dell’Università Cattolica di Milano. Nasce a Milano il 16 gennaio 1933, si laurea in ingegneria, si specializza in Teoria e Tecnica delle Comunicazioni di massa. Negli anni cinquanta diventa regista televisivo presso la sede RAI di Milano. Tra i programmi da lui diretti: Campanile sera (1959), Il signore di mezza età (1963), Camera 22 (1966), Processo a Gesù (1968), La fine di un'avventura (1969). Sue pure alcune puntate di Lascia o raddoppia? dell'estate 1958 e de L'amico del giaguaro (1962). È stato dirigente del Centro di produzione di Milano, alternandola a regie teatrali. È stato visiting professor nelle Univeristà di Lodz, Katovice e Cracovia (Polonia), Unam (Città del Messico), Piura (Perl), Pamplona (Spagna).

Rai Cultura lo ricorda proponendo spezzoni dal programma “Studio cinema” di Rai Due, in cui con Francesco Casetti e Aldo Grasso, commentava alcuni dei film più significativi della storia del cinema.