Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

RESTA SEMPRE AGGIORNATO
 

VIAGGIO IN MEMORIA DI JOHN FITZGERALD KENNEDY

Tre documentati per raccontare, in occasione del centenario della nascita di JFK, John Fitzgerald Kennedy e i valori di cui fu portatore cominciando dal racconto e dal ricordo del terribile giorno della tragedia di Dallas, il 22 novembre 1963, il momento in cui si interruppe tragicamente il sogno americano. E’ “Viaggio in memoria di John Fitzgerald Kennedy”, che Rai Cultura propone su Rai Storia.
Il viaggio è il racconto della memoria di un mito, lungo la linea che porta da Boston a Dallas, passando per gli stati segregati del sud est degli Stati Uniti.
Un viaggio nella memoria storica, nei ricordi, negli aneddoti, nei sogni immaginati e poi interrotti, nella speranza di un mondo migliore e nella frustrazione dopo la sua morte.
E se da una parte la serie ne ripercorre la memoria e la mitologia nell’immaginario americano della provincia - diventando così una preziosa testimonianza di storia - dall’altra parte rappresenta un’interessante escursione negli Stati Uniti di oggi, il Paese che ha votato per Donald Trump.
Non c’è bisogno di citare lo Stephen King del romanzo 22.11.63, libro in cui lo scrittore prova a immaginare la possibilità di cambiare il corso della storia impedendo la tragedia di Dallas, per immaginare quanto oggi sia ancora attuale e al centro della politica americana, e non solo, il tema dei diritti civili, dell’uguaglianza, della discriminazione e integrazione razziale, i temi più forti su cui si basò il programma della nuova frontiera di JFK.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo