Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

RESTA SEMPRE AGGIORNATO
 

VIAGGIO IN MEMORIA DI JOHN FITZGERALD KENNEDY - 2

I luoghi delle lotte per i Diritti Civili e il ruolo del Presidente John Fitzgerald Kennedy, e poi suo fratello Bob, nella stesura del Civil Rights Act, la legge del 1964 che combatté e dichiarò illegali la discriminazione e la segregazione razziale. Li racconta la seconda puntata del doc “Viaggio in memoria di John Fitzgerald Kennedy” che Rai Cultura propone su Rai Storia. Con il Civil Rights Act per la prima volta vengono riconosciuti diritti civili fondamentali, come quello dell’uguaglianza tra bianchi e neri. Il viaggio inizia a Nashville con l’incontro con Bill Carter, uno degli agenti segreti del Presidente, si sposta poi in l’Alabama e in Mississippi, gli stati segregazionisti del sud degli Stati Uniti. A Birmingham, Alabama, l’incontro con ex attivisti dei movimenti per i diritti civili degli anni 60 e collaboratori di Martin Luther King. Infine, in Mississippi, l’incontro con una leggenda vivente, James  Meredith, il primo studente nero che - accompagnato dai militari - entrò ad Ole Miss, l’Università segregata del Mississippi.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo