Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Le persecuzioni dei cristiani ai tempi di Gesù

Quando nel 64 d.C. scoppia l’incendio di Roma, la prima comunità cristiana si è appena raccolta attorno a Pietro, Paolo e gli altri apostoli di Gesù che fanno proseliti nelle province dell’impero romano, sia d’Oriente che d’Occidente.

Gli imperatori che si succedono dal I al III secolo, da Nerone a Diocleziano, iniziano la persecuzione dei primi cristiani. Ne parla il professor Alessandro Barbero con Michela Ponzani a “Il Tempo e la Storia”, in onda lunedì 17 aprile alle 13.15 su Rai3 e alle 20.30 su Rai Storia. I cristiani sono considerati una setta da estirpare, e in molti moriranno martiri. Ma sarà proprio l’estremo sacrificio e la forte organizzazione gerarchica che renderà possibile l’affermazione della Chiesa cristiana sulle rovine di un Impero che andava sgretolandosi.

Libro: Franco Cardini “Cristiani perseguitati e persecutori” ed. Salerno
LUOGO: Palazzo di Diocleziano a Spalato

FILM: Quo vadis? (1951) di Mervin LeRoy

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo