Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 
Accadde oggi - Anni '70 - 16/06/1977

La dottrina Breznev

 

Leonid Brežnev diventa per la seconda volta presidente dell'Unione Sovietica. La sua politica si basa sulla dottrina della sovranità limitata (la cosiddetta dottrina Brežnev), per cui l'Unione Sovietica, come stato guida del comunismo, ha il diritto di intervenire, anche militarmente, negli affari interni dei paesi alleati. Si giustifica così l'intervento in Cecoslovacchia, nel 1968, che mette fine alla primavera di Praga.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo