Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 
Accadde oggi - 23/08/1991

Gorbaciov e la rimozione dei vertici URSS

Il presidente sovietico Mikhail Gorbaciov, all’indomani del Colpo di Stato in Unione Sovietica, avvia il processo di epurazione dei membri di Gabinetto e degli ufficiali responsabili. Vengono licenziati il primo ministro Valentin Pavlov e il ministro degli esteri Aleksandr Bessmertnykh, mentre il ministro della difesa Dmitri Yazov e il capo del KGB Vladimir Kryuchkov vengono arrestati. Ai cospiratori del Golpe, viene concessa la grazia nel 1994.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo