Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

RESTA SEMPRE AGGIORNATO
 

Elsa Maxwell la pettegola d`America

E’ stata una donna dai mille mestieri: pianista, giornalista, attrice ma soprattutto animatrice di feste mondane; ha vissuto l’intero arco della sua vita tra Londra, Parigi, New York e Montecarlo.

Ha saputo raccogliere le confidenze degli uomini e delle donne più famosi e potenti del suo tempo: Roosevelt, Churchill, Enrico VIII, Cole Porter, Charlie Chaplin e Maria Callas, e per questo si è meritata l’appellativo di “pettegola d’America”.

E’ Elsa Maxwell, la penna più avvelenata del giornalismo di costume statunitense. Una personalità poliedrica che ha attraversato due guerre mondiali, gli anni ruggenti, il divismo hollywoodiano e la dolce vita, sempre con un occhio disincantato e arguto.

 

LIBRO: Ho sposato il mondo, di Elsa Maxwell (autobiografia).

LUOGO: Montecarlo.

FILM: Il grande gatsby, del 1974.

Elsa Maxwell la pettegola d'America


In studio il prof. Francesco Perfetti

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo