Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Adriana Zarri una teologa militante

Adriana Zarri, è stata una delle voci più originali del mondo cattolico. Teologa, scrittrice, giornalista, ma anche eremita per vocazione, ha scelto un’esistenza da asceta, nel silenzio della campagna, lontano dal clamore della mondanità. A “Il Tempo e la Storia”, il programma di Rai Cultura, in onda martedì 14 febbraio alle 13.15 su Rai3 e alle 20.30 su Rai Storia, Michela Ponzani ne parla con la professoressa Maria Chiara Giorda.

Alla fine degli anni ‘60, Adriana Zarri è stata la prima donna laica ammessa nel direttivo dell’Associazione Teologica Italiana, la prima a rompere il velo del predominio maschile della corporazione ecclesiastica italiana, rivendicando l’importanza della presenza femminile nella Chiesa.

Con il suo anticonformismo ha sempre sostenuto le proprie idee progressiste, senza timore di andare controcorrente, mettendo in discussione anche le posizioni di vescovi e papi.

 

Luogo Crotte di Strambino, dove c'è l'ultimo eremo della Zarri

Libro "Un eremo non è un guscio di lumaca"

Film: "Miracolo a Milano" di De Sica

 

Adriana Zarri - una teologa militante

con la prof.ssa Maria Chiara Giorda

 

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo