Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

RESTA SEMPRE AGGIORNATO
 

1956 Carrarmati in Ungheria

Il 23 ottobre del 1956 una pacifica manifestazione di giovani studenti ungheresi si trasforma in una vera e propria sollevazione popolare. Essa s’innesta in un periodo di profonde e laceranti trasformazioni avviate nei paesi del blocco orientale, dopo la conclusione del XX Congresso del PCUS, nel quale il Segretario aveva demolito il mito di Stalin, accusato di gravi crimini contro il popolo russo. La rivolta si protrae per oltre dieci giorni e vede focolai in tutto il Paese. Ne parlano il professor Silvio Pons e Michela Ponzani a “Il tempo e la Storia”, il programma di Rai Cultura in onda venerdì 11 novembre alle 13.15 su Rai3 e alle 20.30 Rai Storia. Protagonista indiscusso della vicenda è Imre Nagy, primo ministro per volontà popolare nei giorni della crisi, successivamente arrestato, processato e condannato due anni dopo alla pena capitale. L’iniziale accordo pacificamente concordato proprio da Nagy con i rappresentanti sovietici a Budapest, Mikojan e Suslov, che avrebbe posto fine agli scontri armati e favorito la normalizzazione del Paese, è proditoriamente disatteso dalla dirigenza comunista dell’Unione Sovietica. Infatti, i primi giorni di novembre, contestualmente allo scoppio di un’altra grave crisi internazionale, nota come “Crisi di Suez”, il Comitato Centrale del PCUS decide l’intervento Armato. Nei giorni successivi numerosi contingenti militari russi affluiscono sul suolo magiaro e la mattina del 4 novembre entrano a Budapest. Dopo aspri combattimenti che provocheranno decine di migliaia di morti, il 10 novembre i partigiani ungheresi sono costretti ad arrendersi di fronte al preponderante squilibrio di uomini e mezzi. Finirà così, con un drammatico bagno di sangue, il tentativo del popolo magiaro di sottrarsi al rigido gioco sovietico.

LIBRO
Ungheria 1956 di Gyorgy Dalos - Donzelli 2006

LUOGO
L'uomo di Budapest di Marta Meszaros - 2004

FILM
Bupadest, Piazza d'armi

 

1956 Carrarmati in Ungheria
con SIlvio Pons
di Ezio Lavorano

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo