Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

RESTA SEMPRE AGGIORNATO
 

Le "madri" dell`Europa

La parità tra uomini e donne costituisce un principio fondamentale in ogni ordinamento democratico. Un valore che la Comunità europea ha fatto suo sin dagli esordi, inscrivendolo nel suo atto costitutivo. Ma è solo dalla seconda metà degli anni ‘70 che la parità tra uomini e donne inizia a essere qualcosa di più che un principio formale. Un percorso che conosce un decisivo punto di svolta con le prime elezioni a suffragio universale del parlamento europeo nel 1979. Sono numerose le donne elette, e una di loro diventa la prima presidente del nuovo parlamento. Da quel momento in poi - grazie anche al contributo di queste “madri d’Europa” - le donne possono trovare, nel Parlamento europeo, un’arena privilegiata per la rivendicazione dei propri diritti.

 

Le "madri" dell'Europa

con la prof.ssa Federica Di Sarcina

 

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo