Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

La notte della Repubblica. Piazza Fontana

La strage di piazza Fontana del 12 dicembre 1969 è il tragico atto fondativo della strategia della tensione in Italia.
Zavoli ricostruisce meticolosamente l'iter delle indagini (viziato fin dalle prime ore dopo la strage da gravi depistaggi da parte dei servizi segreti), il coinvolgimento dell'anarchico Pietro Valpreda e la morte mai chiarita del ferroviere Giuseppe Pinelli, fino all'imputazione dei neofascisti veneti Freda e Ventura.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo