Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Mare nostrum. Genova

Genova, ovvero la città che vive sull’acqua, proiettata verso l’orizzonte: uno dei porti più importanti del Mediterraneo, una capitale del mare, una città in cui le strutture del porto sono “invadenti” e preponderanti rispetto al resto, un luogo da cui si è sempre partiti verso terre sconosciute e mari lontani per diversi motivi. Primo fra tutti: l’oro. A Raccontarla, nel documentario firmato da Tommaso Franchini, regia Matteo Bardelli, è “Mare Nostrum”, in onda lunedì 15 maggio alle 21.10 su Rai Storia.

La storia della repubblica inizia con le Crociate secondo la leggenda e Jacopo da Varazze, i genovesi ritornarono carichi di tesori  e anche di reliquie portentose come il Sacro Catino che conservarono a lungo nella Cattedrale considerandolo il Graal dell’Ultima Cena. Con quei tesori cominciarono a fare i mercanti, a colonizzare il mare a creare quartieri genovesi in tutto il mondo conosciuto. Per le loro attività si incrementò la conoscenza del mondo geografico con l’elaborazione delle prime mappe geografiche.

Vedi le altre puntate

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo