Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

D`ANNUNZIO L`ESTETA DELLA POLITICA

Protagonista indiscusso della scena letteraria italiana a cavallo tra otto e novecento, Gabriele D’Annunzio entra per la prima volta in parlamento nel 1897, eletto alla Camera dei deputati. E’ la prima vera esperienza concreta di un percorso politico che lo porterà all’occupazione di Fiume. D’Annunzio diventa il Comandante, dando vita ad un’esperienza che sarà fondamentale per molti giovani dell’epoca e di cui restano oggi documenti importanti come “La Carta del Carnaro”. Paolo Mieli nella puntata di “Passato e presente” in onda su Rai 3 e su Rai Storia ricostruisce con il professor Francesco Perfetti l’affascinante e controversa parabola del D’Annunzio politico, un’esperienza irrimediabilmente segnata dalla passione per l’estetica e la poesia.

La puntata è stata realizzata con la collaborazione della Associazione Nazionale Case della Memoria/Gabriele D'Annunzio

Vedi le altre puntate

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo