Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

RESTA SEMPRE AGGIORNATO
 

1968 IL BELICE

15 gennaio 1968. Un violento terremoto devasta una valle nella Sicilia occidentale. È una zona difficilmente accessibile, quasi sconosciuta, tanto che gli inviati del Tg sbagliano l’accento. Da quel giorno il nome della valle diventerà Bèlice e non Belìce come dovrebbe essere.

Lo Stato, messo di fronte alla prima grande catastrofe del dopoguerra, mostra tutta la sua impreparazione. Il Governo non trova di meglio che favorire la partenza degli sfollati e introdurre una accise di 10 lire al litro sulla benzina, per sostenere le spese della ricostruzione.

Di quella tragedia, i cui segni sono ancora visibili nelle zone terremotate, si occupa la puntata di “Passato e presente”.

Vedi le altre puntate

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo